Blog Italiano di wePresent

Diventa un esperto con wePresent leggendone le ultime news, informazioni ed articoli

Progettare le sale conferenze delle aziende per innovare e collaborare

Written by Silvia Bogani | Find me on:


I dipendenti trascorrono la maggior parte del loro tempo sul posto di lavoro. Per questo motivo gli uffici commerciali più moderni dovrebbero avere diverse stanze e spazi che permettono loro di lavorare in modo efficiente e con maggior collaborazione.

Dai numerosi articoli e ricerche che vengono fatti sugli ambienti di lavoro delle imprese, può confortare il fatto che emerge quanto la collaborazione sia essenziale per l'innovazione. Per migliorare l'interazione e la collaborazione tra datori di lavoro, dipendenti e clienti l'innovazione è senza dubbio il vantaggio competitivo più importante per qualsiasi azienda che miri ad avere un ruolo rilevante nell'economia odierna. Le aziende che si impegnano per avere successo nel lungo termine devono riconoscere l'importanza di creare o migliorare gli spazi in cui i lavoratori possono facilmente collaborare, il che significa ripensare in modo innovativo alle sale conferenze e al concept d’ufficio.

Architetti e Interior designer non solo hanno la sfida di creare edifici belli, ma anche progettare spazi utili ed efficienti. Gli esperti di progettazione convengono sul fatto che ci sono tendenze che stanno diventando sempre più forti e che dureranno a lungo. Secondo questi esperti, la richiesta più frequente che fanno i clienti è di nascondere i cavi; per cui ci si chiede ma anziché nasconderli perché non sbarazzarsi di loro? Non scegliere le attrezzature tradizionali, ma modernizzare la tecnologia della sala conferenze. Ad esempio, implementando i sistemi di presentazione wireless, che garantiscono l’archiviazione definitiva dei cavi che non saranno più visibili. Altre tendenze riguardano la creazione di uno spazio multiuso e l’abbandono dei layout permanenti, "I componenti modulari possono essere interscambiati, impilati e spostati, offrendo innumerevoli combinazioni per un posto di lavoro dinamico e collaborativo".

Dalla lettura di questo articolo si può dedurre che queste tendenze potrebbero essere riassunte in due sole parole: "huddle rooms".

Le Huddle rooms sono importanti per i moderni e contemporanei luoghi di lavoro, perché le persone possono collaborare efficacemente in diversi modi. È uno spazio più piccolo e flessibile che contiene meno persone, di solito da 4 a 6, dove è più facile superare la timidezza ed esprimere le proprie idee. Tutti amano l'idea della collaborazione spontanea. Questi spazi sono in grado di offrire un'area perfetta per i brainstorming soprattutto quando è dotata degli strumenti giusti. Ad esempio un sistema di videoconferenza, che non sia limitato ai soli partecipanti fisicamente presenti, ma anche esterni, touch boards interattivi ed efficienti sistemi di collaborazione di presentazione wireless che supportano le politiche BYOD, come wePresent. Poiché il tempo è denaro, tutti gli utenti che collaborano dovrebbero sfruttare saggiamente il loro tempo, in pochi secondi condividere le loro presentazioni e idee e essere in grado di salvarle facilmente nei propri computer o dispositivi mobili.

860x418_2014127162415295.jpg

Anche se gli uffici tradizionali e sale conferenze saranno sempre richieste nelle aziende, per la nuova generazione, con un metodo di lavoro attivo e collaborativo è richiesto anche uno spazio fisico che sia altamente flessibile come le huddle rooms, che hanno posti a sedere mobili o riconfigurabili, tavoli, strumenti di presentazione e collaborazione wireless e schermi interattivi. Ciò crea modelli di spazi di lavoro flessibili sia per le attività convenzionali che per quelle alternative, includendo la tecnologia che aumenta l'efficienza nell'ambiente di lavoro.

wepresent video (sottotitoli)

 

 

Topics: BYOD , collaborazione interattiva , huddle rooms

Leave Us A Comment

Upgrade your conference room or classroom with wePresent. With simple, out of the box plug-and-playinstallation, you'll be wirelessly presenting in minutes.

Scroll To Top